noci
ETICHETTATURA ALIMENTARE

Cerca il marchio sulle noci a guscio

Posted On Novembre 30, 2017 at 7:57 am by / 1 Comment

Il marchio sulle noci a guscio è un obbligo di legge.

Infatti le noci rientrano nella cosiddetta frutta a guscio che troviamo almeno in una casa su tre. Questa tipologia di prodotto, consumate per passatempo nelle serate in compagnia o utilizzate anche nelle ricette di cucina, rappresentano un’ottima risorsa anche per il benessere dell’uomo.

Forse non tutti sanno che le noci hanno effetti benefici nell’organismo umano: proteggono le arterie dai grassi nocivi e rigenerano le cellule.

Vediamo, quindi, di capire quando comprarle, dove e soprattutto a cosa prestare attenzione prima di fare una scelta.

L’etichettatura della frutta a guscio

Le noci le possiamo comprare a partire dal mese di settembre, al massimo ottobre, e si trovano sia al supermercato che nelle aziende locali che producono prodotti nostrani.

Ne esistono diverse tipologie e raramente si riesce a capirne la qualità dal suo guscio, tranne se si è esperti del settore. La maggior parte dei consumatori si affida dunque alle etichette, presenti nel reparto dove sono vendute le noci, oppure nei marchi apposti sul guscio esterno.

Tutta la frutta a guscio deve riportare in etichetta le seguenti indicazioni:

  • Origine: Italia, Ue, Extra Ue
  • Confezionamento
  • Denominazione
  • Enti e numeri di certificazione
  • Lavorazione
  • Modalità di coltivazione
  • Calibro

Il discorso è un po’ più complesso se si parla di un prodotto che deriva da agricoltura biologica o con specifico marchio, perché può contenere dei dati aggiuntivi.

Marchio sulle Noci a guscio

Spesso le noci sono prodotte da aziende controllate e verificate che seguono i dettami dell’agricoltura biologica o che possiedono il diritto di denominare con il marchio DOP o IGP i loro prodotti.

In questi casi è possibile trovare sul guscio o in etichetta le diciture che ne indicano la qualità e la certificazione.

Il marchio sul guscio viene impresso attraverso l’uso di un particolare inchiostro alimentare (alcune caratteristiche dell inchiostro vengono  descritte in http://www.etichettaalimentare.com/2017/10/28/inchiostro-alimentare-uso-legge/)

Le noci a guscio biologiche, come le più note Noci di Sorrento, sono prodotte in ambienti controllati e garantiscono sui metodi di coltivazione. Ricordiamo che per riconoscere un prodotto bio bisogna sempre leggere le etichette e cercare l’ultimo operatore che ha lavorato il prodotto, un numero di codice che inizia con la sigla IT e soprattutto il logo europeo, con la foglia su uno sfondo verde.

Per le noci, in particolare quelle appena citate provenienti da Sorrento, si attende ancora un riconoscimento per il marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta).

Noci come allergene

Come più volte abbiamo sottolineato, le etichette sono fondamentali anche per verificare la presenza degli allergeni. Le noci rientrano in questa categoria e come ingredienti deve sempre essere indicate negli alimenti la loro presenza, anche se in quantità minime.

Purtroppo, le norme relative a questa dicitura non sono ancora pienamente rispettate e può capitare di trovare scritto “presenza di frutta a guscio”, senza specificarne la tipologia. Questa differenziazione, invece, è fondamentale per garantire il massimo della trasparenza al consumatore che magari è allergico solo alle mandorle ma può tranquillamente ingerire noci.

One thought on “Cerca il marchio sulle noci a guscio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *